Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Incendio in un pub-bar di viale Teracati: grave un dipendente
Il bar-pub Cumanà di viale Teracati.

Incendio in un pub-bar di viale Teracati: grave un dipendente

Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti ed alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, sono intervenuti per un incendio del pub-bar Cumanà sito in Viale Teracati. Nel rogo, spento dei Vigili del Fuoco, rimaneva gravemente ferito un dipendente del locale che attualmente si trova ricoverato al centro ustionati di Catania.

Gli investigatori non escludono al momento nessuna ipotesi sulle cause dell’incendio e gli uffici preposti stanno svolgendo i necessari accertamenti.

Intanto, h riportato a ustioni di secondo e terzo grado sul viso, il collo e gli arti superiori il 52ennearrivato, la notte scorsa, al centro grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. L’uomo è un dipendente del Cumanà, locale di viale Teracati. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco, che hanno soccorso anche il lavoratore. La compagna del ferito ha avuto un malore. Indaga la polizia, che al momento propende per la matrice dolosa.

Secondo la ricostruzione della Squadra mobile, il dipendente si trovava all’interno del locale quando è stato travolto dall’esplosione. Il proprietario, invece, era andato a buttare la spazzatura e stava rientrando nel locale. Il ferito non si sarebbe accorto della presenza di altre persone nelle vicinanze, come sosterrebbe il titolare del pub. Gli investigatori, in queste ore, stanno cercando di recuperare eventuali immagini del sistema di videosorveglianza, che possano avere ripreso i responsabili.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube