Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Incidente sul lavoro al mercato ortofrutticolo: indaga il Nictas

Incidente sul lavoro al mercato ortofrutticolo: indaga il Nictas

La Procura ha aperto un fascicolo d’inchiesta sull’incidente sul lavoro, avvenuto lunedì mattina al mercato ortofrutticolo di via Elorina. Per cause al vaglio degli uomini del Nictas dell’azienda sanitaria provinciale di Siracusa, un operatore commerciale, dipendente del titolare di un posteggio, un siracusano di 49 anni, è rimasto ferito nel cedimento di un transpallet dal sollevatore su cui era stato posto e stava per essere trasportato fino a destinazione.  Secondo quanto ricostruito dagli investigatori (sul posto sono accorsi anche i carabinieri della stazione di Ortigia, che hanno eseguito i primi rilievi) l’incidente si è verificato intorno alle 11 del mattino. L’uomo stava eseguendo le operazioni quando il peso che era trasportato sul muletto è precipitato travolgendolo.  

Il malcapitato è stato subito soccorso dalle numerose persone presenti a quell’ora all’interno del mercato generale e le sue condizioni sono apparse subito gravi. È stato trasportato, in via precauzionale, con l’elisoccorso all’ospedale Cannizzaro di Catania dove i sanitari lo hanno sottoposto alle cure del caso. Per sua fortuna, le lesioni non sono definite molto gravi, così come inizialmente la situazione appariva, al punto da fare temere per la propria vita, e l’uomo se la caverà con diversi giorni di convalescenza.  

Il pubblico ministero Tommaso Pagano ha delegato il Nictas per l’esecuzione delle indagini, volte a comprendere la dinamica dell’incidente e se vi siano oggettive responsabilità a carico di terze persone. Gli investigatori hanno acquisito una nutrita documentazione, le dichiarazioni dei testimoni oculari e altre indicazioni per avere un quadro indiziario il più completo possibile per fornire la relazione al titolare dell’inchiesta. 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube