Home / Se te lo fossi perso / Attualità / La carovana antimafia fa tappa mercoledì a Siracusa

La carovana antimafia fa tappa mercoledì a Siracusa

Il prossimo 23 settembre farà tappa a Siracusa la Carovana Antimafia promossa da Arci, Libera e Cgil, Cisl e Uol con Arci Ragazzi Zuimama. Il tema che affronterà la carovana antimafia quest’anno sarà quello delle periferie.

“Le Periferie al Centro” per portare supporto alle realtà positive che in tali contesti fanno resistenza. Luoghi che per definizione sono “esterni a qualcosa”, “marginali”, lontani dal centro.  Carovana antimafie ha scelto sin dalla sua prima edizione, nel 1994, di non separare il concetto di legalità da quello di giustizia sociale, poiché ogni forma di rispetto delle leggi richiede in primis la sostanza di una concreta adesione di queste ai valori costituzionali. Solo in questo modo è possibile garantire la dignità umana, l’utilità sociale, l’uguaglianza sostanziale.
Una società che vuole davvero sconfiggere le mafie deve preoccuparsi anzitutto di essere inclusiva, a partire da tutti coloro che vivono “lontani dal centro”: i marginali, i periferici appunto, siano essi persone, comunità intere o popoli.

In tanti luoghi periferici esistono amministratori locali più esposti, che subiscono intimidazioni a causa del loro operare a favore della legalità contro mafie e corruzione, ci sono associazioni, sindacati, singoli cittadini, scuole e comunità attive foriere di buone pratiche, di azioni quotidiane di valorizzazione dell’altro, chiunque esso sia.

Nelle tappe siracusane della Carovana racconteremo di queste belle esperienze.

Il programma prevede:

  • ore 15,30 a CANICATTINI BAGNI presso lo SPRAR Obioma in via del Seminario che accoglie donne vulnerabili gestita dalla cooperativa sociale PASSWORK colpita da un atto intimidatorio lo scorso 18 settembre (una bomba è esplosa sotto la casa del presidente della cooperativa, Sebino Scaglione). Successivamente la carovana visiterà il  laboratorio  del  progetto ” Frutti degli Iblei” gestito dalla Cooperativa L’ARCOLAIO dove i carovanieri saranno accolti dal sindaco PAOLO AMENTA, dal responsabile del progetto per la coop ARCOLAIO GIOVANNI ROMANO, dal presidente della coop Passwork SEBINO SCAGLIONE, e dai rappresentanti del presidio “Salvatore Raiti” di LIBERA.
  • alle ore 17,00 la carovana farà tappa a SIRACUSA  presso la scuola CHINDEMI in via Algeri nel quartiere Mazzarrona. Alle ore 17,30 presso la sala Livatino nel plesso di via Algeri della Scuola CHINDEMI avrà luogo l’incontro dal titolo “la periferia al centro” durante il quale saranno presentati i progetti attivi nel quartiere con la partecipazione del Dirigente Scolastico, dell’assessore all’istruzione Valeria Troia, di Alessandro Cobianchi carovaniere e responsabile nazionale della CAROVANA ANTIMAFIA, il Presidente del Quartiere e i rappresentanti delle associazioni promotrici nel quartiere di progetti di inclusione sociale e animazione territoriale (Il progetto “Malala” finanziato dalla fondazione di Comunità Val di Noto, la Casa dei cittadini  il progetto  gestito dall’AUSER).

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*