Google+

La procuratrice Gambino: “Pronta per guidare una Procura importante”

S’è insediata questa mattina la procuratrice Sabrina Gambino, la prima donna nella storia della Procura siracusana. A quasi un anno di distanza dal trasferimento sui richiesta del procuratore Francesco Paolo Giordano, quersta mattina si è celebrata la cerimonia d’insediamento nell’aula di corte d’assise alla presenza del procuratore generale di Catania, Saieva, del presidente della Corte d’appello Meliadò, della consigliera del Csm, Grillo, del prefetto di Siracusa, Pizzi e dei rappresentanti dell’avvocatura e delle forze dell’ordine.
La seduta è stata presieduta dal presidente della sezione civile del tribunale, Alì, il quale ha coordinato fatto leggere la formula del giuramento. Al fianco della procuratrice Gambino, l’aggiunta Fabio Scavone, che ha reso il benvenuto alla sua collega.
“Sono contenta di assumere l’incarico – ha detto il neo procuratore capo – in una Procura che ha attraversato un mare in tempesta. Grazie all’operato di giovani sostituti e dell’aggiunto Scavone, oggi la situazione è più serena. So che mi aspetta un lavoro difficile ma proprio perché tale sono convinta che sarà altrettanto esaltante. Il mio sarà un lavoro di squadra e conto molto sulla capacità dei giovani pm che so essere molto capaci e vogliosi di dimostrare il loro valore”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*