Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / L’acqua del mare siracusano conforme ai limiti di legge

L’acqua del mare siracusano conforme ai limiti di legge

Il programma di campionamento delle acque di mare nei 127 punti di balneazione della provincia di Siracusa è stato avviato nell’ultima decade di marzo per confermare lo stato di buona salute delle aree autorizzate alla balneazione e verificare se rispetto all’ultimo controllo non siano intervenuti fattori inquinanti.

Le analisi preliminari finora effettuate dal Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Asp di Siracusa sui campioni prelevati nel mese di marzo dai tecnici della Prevenzione dell’Azienda, sono risultate tutte conformi ai limiti di legge, confermando la buona qualità delle acque di balneazione della provincia di Siracusa.

Il monitoraggio delle acque di mare proseguirà per tutta la durata della stagione balneare, con campionamenti mensili e solo in caso di valori anomali, il campione verrà ripetuto per verificare la persistenza o meno del fenomeno inquinante e le eventuali cause.

Non ci sono novità sulle aree balneabili rispetto all’anno precedente in nessuna zona della provincia. Da quest’anno sul portale acque, è possibile consultare il cosiddetto profilo delle acque di balneazione, un forma di carta di identità dell’area balneare, disponibile in formato pdf.

In pratica sarà possibile ottenere una serie di utili informazioni, come la conformazione fisico-geografica dell’area, la facilità di accesso al mare, l’eventuale presenza di lido attrezzato, la possibilità di accesso per gli animali, ecc. Informazioni utili per il cittadino e per il turista per facilitare la scelta della zona ideale, spiaggia o scoglio, dove fare il bagno.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*