Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
“Mai più soli”: si presenta il libro dell’antiracketSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / “Mai più soli”: si presenta il libro dell’antiracket

“Mai più soli”: si presenta il libro dell’antiracket

Il libro della Federazione Antiracket Italiana “Mai più soli” – Le vittime d’estorsione e d’usura nel procedimento penale”, a cura di Tano Grasso, verrà presentato giovedì prossimo con inizio alle ore 11 nella sede di Confindustria Siracusa. Alla cerimonia di presentazione parteciperanno il Commissario di Confindustria Siracusa Ivo Blandina, il Presidente Onorario della FAI Tano Grasso, il Presidente della FAI Giuseppe Scandurra, il Delegato provinciale della FAI Paolo Caligiore, il Legale del coordinamento delle Associazioni Antiracket e Antiusura Antonio Mirone. Coordinerà i lavori il Segretario provinciale dell’Assostampa di Siracusa Damiano Chiaramonte. “E’ un lavoro dedicato e rivolto agli addetti ai lavori -ha precisato Grasso nella recente presentazione del volume a Gela – che delinea delle indicazioni, linee guida per chi si occupa del contrasto al racket delle estorsioni. Il fatto storico importante, è che ormai chi denuncia, non viene lasciato solo nelle aule di tribunale, noi ci siamo, l’associazione è presente e si costituisce parte civile nei procedimenti. Un elemento sul quale puntiamo, è il mantenimento di una qualità della vita del denunciante che rimanga quanto più possibile normale. E’ importante il risultato del processo ma è altrettanto importante, non far patire a chi ha scelto di denuciare, le conseguenze della sua ribellione al racket delle estorsioni”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*