Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Melilli, aggredisce i familiari: anziano in manette

Melilli, aggredisce i familiari: anziano in manette

I militari della Stazione Carabinieri di Melilli, hanno tratto in arresto il melillese T.S., in esecuzione all’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Gip del tribunale aretuseo, poiché resosi responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia e danneggiamento aggravato commessi nella giornata di Ferragosto.

L’uomo, un sessantaquattrenne pensionato di Melilli, nonostante le misure cautelari dell’allontanamento d’urgenza dalla casa familiare e del divieto avvicinamento ai luoghi frequentati dalla sua compagna e della propria figlia, applicate per gravi violenze commesse nei loro confronti nel mese di luglio, il giorno di ferragosto si rendeva protagonista di un nuovo grave episodio che si concretizzava in una violenta aggressione fisica in danno delle vittime e nel danneggiamento dell’autovettura in loro uso.

In considerazione delle reiterate condotte criminose specifiche poste in essere dal soggetto e delle sue palesi violazioni delle misure cautelari poste a tutela delle vittime, i militari della Stazione Carabinieri di Melilli, a conclusione di una breve ma intesa attività investigativa richiedevano alla Procura della Repubblica di Siracusa l’applicazione di una più confacente ed afflittiva misura cautelare, successivamente concordata in quella degli arresti domiciliari.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube