Home / Cultura / Noto, in teatro è di scena la voxechology

Noto, in teatro è di scena la voxechology

Teatro è laboratorio. Nella proposta di Esplora, palcoscenico del contemporaneo, oggi, venerdì 27, domani, sabato 28 e domenica 1 marzo in Sala Dante, al “Tina Di Lorenzo” seconda proposta del gruppo Esplora, Ave Fontana, Salvo Gennuso, Sabina Pangallo e Salvo Tringali: VoxEchology di Raffaele Schiavo ( nella foto ).
La polifonia del vivere insieme, un nuovo modo di pensare la società, la salute e il benessere, questo il messaggio dell’artista nell’introdurre il workshop. VoxEchology è proprio una tecnica vocale che nasce da un sofisticato lavoro muscolare, un criterio per tradurre in musica le logiche del riflesso, un’arte musicale che presta attenzione alle Echo della vita e della morte, un procedimento per costruire performance sopra i principi di risonanza, un rito per intrecciare natura e cultura. Programma del laboratorio articolato ed interessante e chiuso alle iscrizioni già da qualche giorno per raggiunto limite di partecipanti, 30. Un successo già nell’interesse e partecipazione suscitata. Mentre in sala Dante si sperimenta, sabato sera non dimentichiamo l’appuntamento con la stagione classica che propone Il contrabasso, di Suskind,
con Davide Sbrogiò e Antonio Aiello. Mentre posticipo per il film della rassegna Cinema a Teatro. “Il giovane favoloso” di Mario Martone, pellicola incentrata sulla figura di Giacomo Leopardi, sarà proiettata domenica sera, 8 marzo, inizio ore 20,45 e non come di consueto il venerdì.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*