Home / SE TE LO FOSSI PERSO / Attualità / Noto, nuove telecamere per allargare il servizio di videosorveglianza

Noto, nuove telecamere per allargare il servizio di videosorveglianza

La videosorveglianza al Comune di Noto ha, dopo il progetto “Noto città sicura” grazie al PON Sicurezza, Obiettivo Operativo 1.1 portato a buon fine, si arrichisce di nuove risorse: un finanziamento aggiuntivo di poco più di 157 mila euro. “Sono convinto che il completamento del progetto con l’aggiunta di nuove telecamere e la loro collocazione in altri punti sensibili della città, renda Noto ancora più sicura – afferma il Sindaco Corrado Bonfanti-. Da questa esperienza bisogna trarre insegnamento circa la professionalità da mettere in campo, la correttezza nella gestione delle risorse pubbliche, il rispetto dei tempi assegnati, la puntualità nelle valutazioni ministeriali intermedie, tutte superate brillantemente. Tutto questo rende vincente una squadra e colgo l’occasione per ringraziare il nostro settore Lavori Pubblici con in testa l’ingegnere Favaccio e il geometra Calabrese. Ritengo che entro il prossimo mese di settembre, Noto completerà il progetto e avrà il sistema di videosorveglianza più efficiente della Sicilia”. 11 le postazioni con, in totale, 16 telecamere: due in via Rocco Pirri, angolo con Corso Vittorio Emanuele; due in piazza Platone; due in piazza Bolivar; due in piazza Lido di Noto; due in via Cavour; 1 in ciascuno dei seguenti siti: piazza Mazzini, primo ingresso della città in prossimità dei vigili del fuoco, secondo ingresso della città in via Bruno,  terzo ingresso della città subito dopo l’ospedale, quarto ingresso sulla S.s. 15 in prossimità dei campetti di calcio, quinto ingresso sulla S.s. 14 nell’intersezione tra le vie Alessi e Montessori.

E.V. 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube