Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, solennità del Santo: migliaia di fiori per la festa

Noto, solennità del Santo: migliaia di fiori per la festa

Il 19 febbraio è il giorno della festività di San Corrado, celebrato ogni anno con fortissima devozione e fede, dalla sua città, Noto e da tutta la Diocesi, di cui è Patrono. Accanto ai momenti strettamente legati alle celebrazioni religiose, la Santa Messa, la Processione, come sempre partecipata e vissuta da tutta la Comunità, ci sono anche altre cose che caratterizzano la festa rendendola unica ed indimenticabile. Una di queste è l’installazione di “quadri infiorati” a cura dell’Associazione Maestri Infioratori di Noto, presieduta da Oriana Montoneri, in collaborazione con la Società Fedeli e Portatori di San Corrado.

“In cammino con San Corrado, per una città in fiore” è giunto alla sua VI edizione con lo stesso carico di entusiasmo e voglia di lasciare un segno indelebile nella giornate. Sabato, vigilia di festa, infatti, al mattino si è svolta la processione con partenza da piazzale Marconi per giungere in Cattedrale dove si è tenuta la benedizione. Momento solenne che ha poi visto la realizzazione dei due grandi quadri negli archi di Palazzo Ducezio dove le opere in fiore resteranno sino all’ottava, domenica prossima.

Quest’anno i Maestri Infioratori dell’omonima Associazione hanno scelto di rappresentare proprio delle particolarità della processione: l’Arca di San Corrado mentre viene portata a spalla ( nella foto ) e uno stendardo, altro elemento fondante del corteo che accompagna il “giro” del Santo. I colori scelti rosso, giallo, verde, e bianco, dei 14 mila fiori, che hanno creato, oltre alla maestria del disegno, un colpo d’occhio eccezionale nel prospetto del Municipio e in tutta la piazza. 

E. V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube