Home / Cultura / Noto, stasera l’appuntamento con Massimo Cacciari

Noto, stasera l’appuntamento con Massimo Cacciari

La sala degli specchi di Palazzo Ducezio ha ospitato ieri la conferenza stampa di
presentazione di “Nei luoghi della bellezza”, arte, filosofia, musica, poesi e teatro che caratterizzerà l’intera settimana appena iniziata. La manifestazione promossa e patrocinata dal Comune di Noto in collaborazione con l’Associazione Culturale Ri-flexus grazie al progetto di Luisa Mazza anche quest’anno propone un parterre di ospiti e momenti di altissima qualità. A partire da quello odierno con il filosofo e già Sindaco di Venezia Massimo Cacciari che si terrà al Teatro Tina Di Lorenzo, con inizio alle 18,30, con l’introduzione del critico letterario Roberto Galaverni su “Dov’è la bellezza”. Il vice Sindaco ed Assessore alla Cultura Cettina Raudino così presenta l’edizione 2015: “Una città come Noto non può fare della Bellezza una bandiera senza indagare le ragioni, le condizioni che l’hanno determinata e la rinnovano.  Un fatto estetico ma anche etico. Una speculazione filosofica non fine a se stessa ma un necessario approfondimento per chi ne è custode o odierno interprete.  L’incontro con Massimo Cacciari è uno dei momenti più alti dei Luoghi della Bellezza sia per la portata del suo impegno e autorevolezza del suo ruolo di intellettuale di oggi, sia perché l’indagine “Dov’è la Bellezza” si pone come una necessità in una comunità di cittadini che vogliono crescere nella consapevolezza del luogo  in cui vivono”. Il programma proseguirà domani con ben quattro appuntamenti: ore 9 l’arte con “Un’idea di bellezza” all’Istituto Matteo Raeli, ex Carnilivari, con Giovanna Alberti Campitelli; ore 11 nella sala conferenze dell’ex Convento dei Gesuiti finale del Concorso Letterario “Racconti nel segno della bellezza”; ore 19 all’ex collegio dei Gesuiti “Illuminare il barocco”; ore 20,30 sul sagrato della Basilica del Ss. Salvatore “Arte e Bellezza tra storia e contemporaneità”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*