Home / Se te lo fossi perso / Politica / Acquaviva lascia il gruppo del partito democratico

Acquaviva lascia il gruppo del partito democratico

Il consigliere comunale Alessandro Acquaviva ha lasciato il gruppo consiliare del Partito democratico dichiarandosi indipendente. La decisione è stata comunicata questa mattina in consiglio comunale. “Ho fornito il mio punto di vista e mi sono assunto la responsabilità delle scelte maturate collegialmente anche quando ciò non era richiesta ne dovuta per un indipendente come me – dice Acquaviva -, come nel caso delle decisioni strettamente connesse alle dialettiche interne del Pd locale. Posso affermare di aver incontrato una grande disponibilità e sensibilità di ascolto da parte di tutti i componenti e del capogruppo e una notevole capacità di sintesi nonostante la difficoltà intrinseca della forte dialettica interna che ha caratterizzato lunghi momenti della vita del gruppo”.
“Oggi , alla luce dei fatti e delle novità politiche registrate in queste ultime settimane, anche a livello Nazionale – continua Acquaviva – avverto il bisogno di esprimere in Consiglio una posizione politica autonoma dal Partito Democratico, ispirata ai valori e all’ esperienza della Sinistra Europea. Lascio, quindi, il gruppo del PD, con il quale spero di mantenere una cordiale interlocuzione, e aderisco al gruppo misto offrendo il mio appoggio “esterno” all’amministrazione”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*