Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Nuovo anno scolastico, il liceo Quintiliano lunedì al QuirinaleSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Nuovo anno scolastico, il liceo Quintiliano lunedì al Quirinale

Nuovo anno scolastico, il liceo Quintiliano lunedì al Quirinale

Il Liceo Quintiliano di Siracusa è stato selezionato per la partecipazione, lunedì a Roma, all’inaugurazione del nuovo anno scolastico nel cortile d’onore del Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napoletano, del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini e delle più alte cariche dello Stato.
A seguito del prestigioso invito, rivolto alle scuole che hanno attuato progetti di eccellenza, sarà presente una delegazione composta dalle docenti Marilena Crucitti, Rosa Frasca e Daniela Sessa e da cinque studenti del liceo classico Quintiliano che durante l’anno scolastico 2013/14 hanno partecipato al progetto “Dal testo alla scena”, svoltosi in collaborazione con l’Istituto Nazionale del Dramma Antico, con la Deputazione della Cappella di Santa Lucia e con la casa editrice Melino Nerella. Il progetto prevedeva la traduzione del Codice Papadopulo, testo agiografico del V secolo in lingua greca contenente la biografia di Santa Lucia. La traduzione è stata poi recitata dagli attori dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico in occasione delle festività dedicate alla Santa Patrona di Siracusa. La pubblicazione e’ stata presentata nel mese di maggio al Salone Internazionale del libro di Torino.
La delegazione, composta da alunni del laboratorio di traduzione dal Greco del Liceo Quintiliano sarà ospite a Roma da domani a martedì 23 in rappresentanza dell’intero istituto.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*