Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Ovadia e Lo Monaco ospiti in Capitaneria di porto
Da sinistra, Cataldi, Ovadia e La Tella.

Ovadia e Lo Monaco ospiti in Capitaneria di porto

Durante lo svolgimento degli  spettacoli classici, nell’anno della “trilogia del mare”, sono state molto gradite le visite nella sede della Guardia Costiera di Siracusa di Moni Ovadia, regista ed interprete della tragedia “Le Supplici” di Eschilo, e di Sebastiano Lo Monaco, interprete di Agamennone nell’”Ifigenia in Aulide” di Euripide.

Ad accogliere i due artisti sono stati il comandante della Capitaneria di porto, Capitano di Vascello Domenico La Tella ed il comandante in seconda, Capitano di Fregata,  Ernesto Cataldi che hanno anche mostrato a Ovadia e Lo Monaco i locali dove viene portata avanti quotidianamente l’attività svolta dalla Capitaneria di Porto di Siracusa.

L’incontro con i due protagonisti del cinquantunesimo ciclo di spettacoli classici allestito dalla Fondazione Inda, è stato anche l’occasione per ricordare l’importante ricorrenza del centocinquantesimo anniversario della fondazione del Corpo delle  Capitanerie di porto che cade proprio nell’anno in corso.

Il comandante La Tella ha ringraziato Ovadia e Lo Monaco per la cordiale ed apprezzatissima visita, facendo loro i complimenti per il successo ottenuto con i due spettacoli e donando poi ai due artisti il tradizionale “crest” della Capitaneria di porto di Siracusa.

Il regista e l’attore hanno invece voluto esprimere il loro apprezzamento per l’attività svolta ogni giorno dal personale della Capitaneria anche in relazione ai consistenti flussi di migranti che oramai da più di due anni stanno interessando il nostro litorale ed alle correlate operazioni di soccorso.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*