Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pallanuoto serie A2, vince la Sette Scogli ma perde l’OrtigiaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Pallanuoto serie A2, vince la Sette Scogli ma perde l’Ortigia

Pallanuoto serie A2, vince la Sette Scogli ma perde l’Ortigia

NC Civitavecchia – C.C. Ortigia 11-5

NC Civitavecchia: Visciola, Simeoni 1, Iula, Chiarelli, Zanitic 2, Pimpinelli, Castello 1, Quaglio, Romiti 2 (1 rig), Foschi 2, Checchini 1, A. Muneroni, G.Muneroni 2. All. Pagliarini

C.C. Ortigia: Patricelli, Polifemo, Abela 1, Puglisi, Di Luciano 1 (rig), Lisi, Tringali, D’Amico, Rotondo, Danilovic 2, Vinci 1, Martelli, Negro. All. Leone

Arbitri: Gomez e Marongiu

Note. Parziali 3-1, 2-2, 4-0, 2-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Civitavecchia 1/3 + un rigore, Ortigia 0/8 + in rigore. Spettatori 600 circa.

L’Igm Ortigia si ferma al “Pala Galli” di Civitavecchia nella quinta giornata del Girone Sud del campionato di serie A2. I biancoverdi perdono con un netto 11 a 5 contro i laziali di Pagliarini. Sconfitta merita per com’è maturata ma che, come preventivato alla vigilia, servirà da sprone alla squadra vista la caratura dell’avversario.

Gli aretusei partono male e vanno subito sotto 3-0 grazie alle reti di Muneroni e Zanetic. Per l’Ortigia ci provano Di Luciano e Rotondo, ma è Danilovic a segnare la prima rete. Il primo tempo, quindi, termina con il parziale di 3-1 per i padroni di casa. Nella seconda frazione di gioco, Patricelli, è il valore aggiunto della squadra e tiene aperto il match chiudendo per tre volte la porta su conclusioni ravvicinate di Foschi. Nulla può, però, sul rigore che gli viene fischiato contro e che Romiti realizza. Danilovic e Di Luciano (su rigore) accorciano ma, ancora Romiti, fissa il punteggio sul 5-3 (parziale 2-2).

Passivo pesantissimo nel terzo tempo, con gli aretusei ormai disuniti. I padroni di casa, infatti, fissano il parziale con un netto 4-0. L’ultima frazione di gioco è amministrazione per la squadra locale che chiude l’incontro con il risultato di 11-5.

Amareggiato, a fine partita, il tecnico aretuseo Gino Leone: “Non siamo riusciti ad entrare in partita ed evitare gli errori che cerchiamo di correggere durante gli allenamenti – ha commentato. Il match, ovviamente, era difficile, ma perdere in questo modo lascia l’amaro in bocca. I ragazzi, soprattutto i giovani, hanno sentito particolarmente la partita, e questo ha sicuramente giocato a nostro sfavore. La sconfitta, in se, può anche starci – ha proseguito Leone – ma fa male non averla giocata al meglio. E’ una battuta d’arresto che ci fa uscire ridimensionati, soprattutto dopo le buone gare che avevamo fatto a Catania e in casa contro il Palermo. La squadra è giovane e serve tempo, ma la responsabilità della sconfitta di oggi è sicuramente mia. Avrei dovuto preparare meglio la gara e, proprio per questo, cercherò di far ritrovare la serenità e la giusta concentrazione ai ragazzi, tornando ad allenarci convinti di poter dire la nostra in questo campionato”.

SETTE SCOGLI VITTORIOSA SUL LATINA.

CC 7 Scogli-RN Latina 18-8
CC 7 Scogli: Pipicelli, Tagliaferri 1, Denaro 1, Legrenzi 1, Puglisi, Giacoppo, Camilleri 9 (1 rig), Messina 2, Toldonato 1, Zovko 2, Moracchioli 1, Calli, Bordone. All. Baio
RN Latina: Gazzarini, Ambrosini 1, Vitale, Campano, Onida, Falco, Mazzi 3, Popovic 1 (rig), Palombo, Busonero 1, Priori, Manzo 2, Brandoni. All. Ricciutelli
Arbitri: Castagnola e Ruscica
Note. Parziali 3-1, 4-1, 5-2, 6-4. Usciti per limite di falli Vitale (L) nel terzo tempo, Tagliaferri (7 Scogli) nel quarto tempo. Superiorità numeriche. 7 Scogli 6/12 + un rigore, Latina 5/11 + un rigore. Spettatori 200 circa.

In classifica conduce la Roma Nuoto con 15 punti appaiata dal Civitavecchia. Al terzo posto la Telimar Palermo con 12, seguono la Nuoto Salerno con 10, Canottieri Ortigia e Item Nuoto Catania con 9 e la Sette scogli Siracusa che di punti ne ha conquistati 6. In classifica seguono la President Bologna con 3 T Group Arechi, Latina con 3 punti, Polisportiva Muri antichi e Promogest chiudono la classifica con 0 punti.

 

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube