Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Partita mai iniziata: il Città di Siracusa avrà i tre punti a tavolinoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Partita mai iniziata: il Città di Siracusa avrà i tre punti a tavolino

Partita mai iniziata: il Città di Siracusa avrà i tre punti a tavolino

Si è conclusa senza nemmeno iniziare la trasferta del Città di Siracusa a Misterbiasnco. Il tempo necessario per fare trascirrere i quarantacinque canonici minuti d’attesa, perché l’arbitro desse il triplice fischio finale e la vittoria a tavolino ceh sarà assegnata la settimana prossima proprio alla squadra azzurra di Giuseppe Anastasi. Dopo un primo tira e molla sull’orario d’inizio della gara, finalmente le due squadre si sono presentate dallo stadio “Toruccio La Piana” di Misterbianco per disputare la quarta giornata del campionato di Eccellenza, con spalti vietati al pubblico a causa di problemi di ordne pubblico. Ma insieme con le cdue squadre è arrivato anche un funzionario della Lega Nazionale Dilettanti, il quale, presentandosi al cospetto dei dirigenti del Misterbianco, ha choesto di saldare prima dell’inizio della gara la somma di 4 mila euro, dovuto dalla società etnea e pregresso dallo scorso campionato. Inutile l’attesa, i soldi non sono arrivati e il funzionario della Lega è stato costretto a non fare iniziare la partita. Buon per il Città di Siracusa, che incamera senza alcuno sforzo i tre punti di una trasferta temuta alla vigilia anche se a dire il vero il Misterbianco aveva fino ad oggi perso tutti e tre gli incontri. Lo stesso Misterbianco dovrà adesso pagare ulteriori 1500 euro, oltre alla penalizzazione di un punto in classifica e il rischio imminente della radiazione dal capionato.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube