Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Penisola Maddalena, no della Sovrintendenza al nuovo progetto

Penisola Maddalena, no della Sovrintendenza al nuovo progetto

La Soprintendenza di Siracusa si dice contraria al nuovo progetto presentato dalla Elemata sulla vicenda del Resort sulla Penisola della Maddalena. Questa mattina in conferenza dei servizi, la Sovrintendenza era assente ma ha fatto pervenire una nota con cui esprime la propria posizione. Il vincolo imposto dal Piano Paesaggistico e il vincolo della istituenda Riserva sono solo gli ultimi strumenti di tutela per preservare la biodiversità presente sul Plemmirio da una eccessiva ed ulteriore antropizzazione. Strumenti inattaccabili sotto il profilo tecnico scientifico perché appunto rappresentano la somma di una serie di vincoli, che spaziano dal paesaggistico all’archeologico, dall’urbanistico al naturalistico.

“Ritengo che la decisione dal massimo organo di tutela – dice l’arch. Giuseppe Patti della Federazione dei Verdi italiani – si muove nel solco del pensiero dell’assessore regionale Vittorio Sgarbi il quale ha dato mandato ai suoi uffici di avviare l’iter di apposizione di vincoli di immodificabilità di alcune aree pregiate del nostro territorio per preservarle dalla vacatio normativa dovuta alle aggressioni al Piano Paesaggistico e alla Riserva con innumerevoli ricorsi al Tribunale Amministrativo Regionale. Siamo contenti perché finalmente si chiarisce la posizione di noi ambientalisti, libera da qualsiasi preconcetto verso gli imprenditori ma a costante tutela del patrimonio paesaggistico”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube