Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Priolo, Versalis: mobilitazione generale l’8 gennaio

Priolo, Versalis: mobilitazione generale l’8 gennaio

I segretari generali di Femca, Filctem e Uilcem, Rizzuti, Tripoli e Sorrentino, sono impegnati in questo fine anno sul fronte della chimica a Priolo. Nelle prossime ore s’incontreranno per stabilire il calendario delle iniziative da mettere in campo, legate alla questione Eni e alla paventata vendita di Versalis.

Già nella giornata odierna potrebbe esserci la certezza del percorso da intraprendere e degli appuntamenti da fissare in calendario a partire dal prossimo mese di gennaio. Il primo dovrebbe essere l’8 gennaio, con la mobilitazione generale di tutta l’area industriale siracusana a sostegno della vertenza dei lavoratori Versalis di Priolo Gargallo. Questo in previsione dell’incontro del 12 gennaio a Roma per discutere sullo sviluppo economico dell’azienda al quale è prevista la partecipazione di una delegazione sindacale siracusana.

La questione non è di poco conto perché di mezzo ci sono gli assetti futuri della chimica nel territorio italiano e quindi anche nel petrolchimico priolese. I lavoratori sono preoccupati delle notizie che circolano ormai da alcuni mesi con insistenza circa l’annunciato disimpegno da parte dell’Eni sul fronte della chimica con la conseguente vendita della Versalis, uno stabilimento dei quali opera nella zona industriale priolese. Il sindacato chiede chiarezza e vuole puntare l’attenzione sulla salvaguardia dei livelli occupazionali ritenendo prioritaria la conoscenza dei programmi e degli investimenti futuri.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*