Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sarà eseguita l’autopsia sul cadavere di Alessia Caruso

Sarà eseguita l’autopsia sul cadavere di Alessia Caruso

La magistratura siracusana ha disposto l’autopsia sul corpo di Alessia Caruso, la trentenne siracusana, deceduta la scorsa notte a seguito di un incidente di moto, avvenuto lungo il viale Paolo Orsi. L’incarico formale al medico legale, dott. Francesco Coco, sarà conferito nella tarda mattinata  dal pubblico ministero Giancarlo Longo, che coordina le indagini relative all’ennesimo tragico incidente di moto che si è verificato lungo le strade del capoluogo.

L’esame autoptico potrebbe essere espletato domattima presso l’obitorio dell’ospedale Umberto primo di Siracusa, dove il cadavere è stato collocato subito dopo il ricovero al pronto soccorso, dove però, la donna è giunta ormai priva di vita. Soltanto dopo l’esecuzione dell’autopsia sarà possibile comprendere quali siano le cause del decesso della sfortunata madre di due creature in tenera età. L’incidente, come si ricorderà, è avvenuto nella notte fra sabato e domenica scorsi. Per cause tutte al vaglio degli inquirenti, il conducente avrebbe perso il controllo della moto e i due occupanti sono rovinati sull’asfalto. Mentre l’amico della vittima è rimasto praticamente illeso, la donna, ce sedeva dietro, ha avuto la peggio. E’ stato lo stesso amico ad allertare l’ambulanza del 118, che ha trasportato la malcapitata al vicino pronto soccorso dell’ospedale Umberto primo dove però i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*