Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, accordo per assorbire 12 dipendenti ex AligrupSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, accordo per assorbire 12 dipendenti ex Aligrup

Siracusa, accordo per assorbire 12 dipendenti ex Aligrup

E’ stato sottoscritto da Filcams CGIL, Fisascat CISL, Uiltucs UIL e Cds gruppo Romano di Caltanissetta, l’accordo sulla cessione del ramo d’azienda ex Aligrup sito in Corso Umberto a Siracusa .

L’accordo prevede da parte di CDS spa che aprirà a breve un supermercato a marchio DItaly, il riconoscimento del diritto di precedenza nelle assunzioni ai 12 lavoratori già licenziati da Aligrup dopo il periodo trascorso in cassa integrazione ed il successivo licenziamento con messa in mobilità.

 Il format del nuovo supermercato, la prolungata chiusura che ha comportato di fatto la perdita dell’avviamento, non consentirà almeno nella fase di avvio la piena occupazione dei lavoratori licenziati, CDS si è resa infatti disponibile ad assumere con contratto part time almeno 8 lavoratori che potranno così ritornare a lavorare nel loro punto vendita, auspicando  che la riapertura dello storico punto vendita di Corso Umberto possa nel più breve tempo possibile ridare l’occupazione a tutti i 12 lavoratori in mobilità

“Con questa apertura e la rioccupazione parziale dei lavoratori ex Aligrup – dice Stefano Gugliotta  – si ridà ossigeno in termini occupazionali alla nostra martoriata provincia; la vicenda Aligrup è stato un duro colpo per l’occupazione, il riassorbimento totale dei lavoratori del punto vendita del centro commerciale I Papiri da parte del gruppo Cambria, come l’avvento oggi di CDS per il punto vendita di corso Umberto, ci fa ben sperare che a breve anche i restanti lavoratori possano trovare la piena occupazione.  Resta ancora  insoluta la vertenza che riguarda i 4 lavoratori del punto vendita di Francofonte ancora in mobilità, come la vertenza che riguarda i 24 lavoratori che non hanno avuto la proroga del contratto da parte di ANDA srl che rilevò il p.v. del Giardino di Avola; ad oggi 3 lavoratori hanno ottenuto dal giudice del lavoro la reintegra ai sensi dell’art.18 dello statuto dei lavoratori , i restanti lavoratori licenziati sono in attesa della determinazione del Giudice cui è stata rimessa la decisione stante l’intransigenza di ANDA srl a trovare una soluzione più volte richiesta dalle organizzazioni sindacali anche innanzi al Prefetto di Siracusa”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube