Home / Se te lo fossi perso / Politica / Siracusa, atto d’indirizzo sul teatro comunale

Siracusa, atto d’indirizzo sul teatro comunale

Il teatro comunale torna periodicamente al centro dell’attenzione. Questa volta la questione è sollevata dai consiglieri comunali di Progetto Siracusa e Sicilia Democratica, Fabio Rodante Massimo Milazzo e Salvo Sorbello, oggi in consiglio comunale chiederanno un intervento urgente dell’Amministrazione, chiamata a discutere in aula del futuro del teatro comunale.

Hanno presentato un atto di indirizzo al consiglio comunale per ricevere da parte dell’Amministrazione una relazione dettagliata circa i lavori eseguiti e ancora da eseguire per il completamento del teatro comunale, i vizi di difformità riscontrati nelle opere realizzate, i termini previsti per il collaudo dell’opera e per l’eventuale acquisto degli arredi, il termine previsto per l’apertura al pubblico e il connesso svolgimento delle attività teatrali. Oltre all’indicazione dettagliata delle somme ancora necessarie al completamento dell’opera.

Chiedono anche che i vizi riscontrati nell’impianto antincendio del teatro siano oggetto di un procedimento risarcitorio ai danni della società appaltatrice e di coloro i quali hanno avuto l’onere o l’incarico di collaudare l’opera.

Chiedono ancora che il teatro sia intitolato al compianto attore siracusano, Salvo Randone, e che sia predisposto un piano organizzativo finalizzato alla gestione del teatro, alla direzione artistica e alla programmazione degli eventi, che, in una città turistica come Siracusa, dovrà essere variegata nei generi e di alta qualità e articolata in tutti i 12 mesi dell’anno e dovrà essere adeguatamente pubblicizzata a livello nazionale e internazionale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*