Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, bomba carta esplode davanti a una pizzeria

Siracusa, bomba carta esplode davanti a una pizzeria

Dopo un lungo periodo di silenzio, tornano a fare esplodere gli ordigni rudimentali davanti agli esercizi commerciali. La scorsa notte intorno all’una, una forte deflagrazione è stata avvertita in buona parte del capoluogo. Una bomba carta di medio potenziale è stata fatta esplodere davanti alla saracinesca d’ingresso di una pizzeria di via Lentini, nella zona alta del capoluogo.

Il boato ha svegliato di soprassalto i residenti della zona, alcuni dei quali hanno segnalato l’accaduto alla sala operativa della vicina questura di viale Scala Greca. Sul posto sono accorse le pattuglie delle Volanti, in servizio di controllo del territorio, e quelle della squadra mobile, i cui agenti hanno avviato le indagini per venire a capo della situazione. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere del sistema di videosorveglianza, presenti lungo la via Lentini, per cercare di individuare i responsabili dell’insano gesto. Come per altri episodi simili, gli inquirenti stanno indagando a tutto tondo per avere chiaro il movente dell’attentato dinamitardo.

L’ultimo inquietante episodio è avvenuto il 4 luglio quando ignoti hanno collocato un ordigno rudimentale sul cofano dell’auto di un disoccupato, parcheggiata in via Giacomo Serpotta, nella zona alta di Siracusa.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*