Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, boom di imprese gestite da under 35

Siracusa, boom di imprese gestite da under 35

Dall’ultima rilevazione di Unioncamere sono 4.209 le imprese gestite da under 35 in provincia di Siracusa, un dato che porta l’incidenza dei giovani imprenditori nel territorio al 11,3% del totale. Un dato che conferma la buona tendenza all’auto impiego se si pensa che, in Italia, l’incidenza delle giovani aziende è pari al 9,5%.

I settori più battuti sono il commercio, l’edilizia, l’agroalimentare e il digitale. È rilevante altresì il contributo di giovani immigrati che rappresentano il 15% delle nuove imprese giovanili del primo trimestre 2015. La ditta individuale (complici le agevolazioni fiscali forfettarie) è la formula di start-up ancora più utilizzata (quasi il 70%).

Siracusa è, in graduatoria, la 24ma provincia nel Paese per giovani imprese e dimostra, ancora una volta, che i giovani siracusani si stanno rimboccando le maniche per cogliere le opportunità di questo momento e molti di loro scelgono di farlo attraverso l’impresa, spesso sono giovani che hanno deciso di puntare su un’idea innovativa e sulle proprie competenze per realizzarla, anche sfruttando le nuove tecnologie della rete. “Abbiamo un disperato bisogno di dar loro un paese moderno – afferma Gianpaolo Miceli coordinatore dei Giovani di CNA Siracusa – e quindi più digitalizzato, anche per attrarre intelligenze e investimenti dall’estero, più meritocratico e capace di valorizzare i talenti delle persone. La vera sfida che il nostro territorio si trova ad affrontare è quella che porta il sud est siciliano verso cambiamenti significativi, progettualità in grado di stimolare una tendenza ormai stabile e non frutto del caso né tantomeno di agevolazioni che, anzi, la governance regionale ha colpevolmente vanificato”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*