Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, giro di vite su parcheggiatori e venditori abusivi

Siracusa, giro di vite su parcheggiatori e venditori abusivi

L’abusivismo nel mondo del commercio ambulante al centro di un servizio di controllo ad opera di una task force composta da Carabinieri e Polizia Municipale ha presidiato nel fine settimana il centro storico di Ortigia. Nel mirino delle forze dell’ordine parcheggiatori abusivi, venditori ambulanti e bancarelle con merce contraffatta. Più di quaranta uomini, sia in uniforme che in borghese, organizzati in squadre ed orientati su specifici obiettivi in precedenza individuati dopo un’attività informativa e di osservazione, hanno eseguito numerose verifiche e controlli.

In questa occasione il dispositivo messo in atto ha raggiunto più elevati livelli di integrazione, a vario livello, ottimizzando le risorse e conseguendo maggiori risultati.

E’ stato denunciato un senegalese di 37 anni, con precedenti specifici, per violazione delle norme sul diritto d’autore, con contestuale sequestro di 320 fra cd e dvd illecitamente riprodotti e privi del marchio Siae. Sono stati sanzionati dodici parcheggiatori abusivi, per un importo complessivo pari a 9.180 euro, sottoponendo al sequestro ai fini della confisca il provento della loro attività illecita (centosette euro complessivi).

Inoltre, tre venditori ambulanti asiatici, in possesso di licenza, sono stati sanzionati per aver esercitato la vendita nelle aree del centro interdette dall’ordinanza comunale; un quarto, sprovvisto di licenza, oltre alla sanzione si è visto sequestrare la merce in vendita (circa 200 cappelli ed alcuni palloni). Sono state elevate quasi trecento contravvenzioni per divieto di sosta.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube