Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, in un magazzino 600 chili di botti illegaliSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Siracusa, in un magazzino 600 chili di botti illegali

Siracusa, in un magazzino 600 chili di botti illegali

Seicento chili di botti illegali sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza a Siracusa. La Compagnia delle fiamme gialle del capoluogo ha scoperto gli artifizi pirotecnici di IV e V categoria, in un deposito abusivo adibito allo stoccaggio di “ botti illegali”. Le Fiamme Gialle,  insospettiti dal movimento di un’autovettura in una zona abitata della periferia di Siracusa, hanno effettuato un controllo in un magazzino adibito a carrozzeria abusiva.

Le successive operazioni di perquisizione hanno permesso di rinvenire oltre 72 mila razzi esplodenti, riuniti in batteria, e di segnalare alla Procura un cinquantenne siracusano, ritenuto responsabile dei reati di  fabbricazione o commercio abusivo di materie esplodenti ed Omessa denuncia alle Autorità competenti. Una vera e propria Santa Barbara considerato che il deposito era destinato al ricovero di materiale altamente infiammabile, in considerazione della notevole quantità di materiale deflagrante presente in loco, rappresentava un elevato potenziale esplosivo che, in caso di innesco accidentale, avrebbe provocato notevoli danni nelle zone circostanti.

Le indagini, ancora in corso, sono orientate ad individuare ulteriori autori dell’illecito traffico, e, soprattutto, a risalire alle rotte commerciali di approvvigionamento. Il Comando Provinciale ha precisato che ”L’attività si inquadra nel più ampio contesto della sistematica azione di controllo economico finanziario del territorio posto in essere dalla Guardia di Finanza di Siracusa su tutto il territorio della Provincia, confermando, ancora una volta, l’impegno profuso quotidianamente dalla Fiamme Gialle a tutela della sicurezza dei cittadini”.

IL SINDACO GAROZZO: “RESPONSABILITA’ NELL’USO DEI FUOCHI”. Appello del sindaco, Giancarlo Garozzo, per evitare l’utilizzo di fuochi d’artificio illegali in occasione dei festeggiamenti di fine anno.
“Il sequestro effettuato in queste ore dalla Guardia di Finanza – dichiara il sindaco – mi spinge a rinnovare l’appello dello scorso anno rivolto a tutti i siracusani affinché si avvicinino al 2015 con senso di responsabilità evitando l’uso di botti illegali. Ogni anno assistiamo ad eventi traumatici e talvolta anche mortali legati al loro uso, e la cattiva abitudine di pochi corre il rischio di rovinare il momento di festa di tanti. A questo si deve aggiungere il rispetto nei confronti della quiete per chi ci circonda, non solo le persone ma anche gli animali, altrettanto sensibili a questo genere di fenomeni. Confidando nel senso di responsabilità dei siracusani, ho ritenuto non necessario emettere un’ordinanza: sarebbe come vietare ciò che già è proibito.
“Ringrazio – conclude il sindaco Garozzo – le forze dell’ordine, già occupate in altri servizi aggiuntivi, per l’ulteriore impegno profuso ad arginare un fenomeno che, per altro, alimenta i circuiti illegali. Divertiamoci, quindi, ma con attenzione e rispetto verso gli altri”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube