Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Siracusa, l’Ati Ambiente 2.0-Tech chiede il subentro nella gestione dell’igiene urbanaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Ambiente / Siracusa, l’Ati Ambiente 2.0-Tech chiede il subentro nella gestione dell’igiene urbana

Siracusa, l’Ati Ambiente 2.0-Tech chiede il subentro nella gestione dell’igiene urbana

Sulla gara per la gestione della raccolta dei rifiuti nel comune di Siracusa, la società Consortile Stabile Ambiente 2.0, non accetta le lungaggini della burocrazia e parte al contrattacco. Con una nota inviata al sindaco di Siracusa e al responsabile unico del procedimento, dottoressa Rosaria Garufi, all’Urega di Siracusa, e per conoscenza a tutte le sigle dei sindacati dei lavoratori di categoria, si chiede di voler perfezionare le procedure per l’affidamento, con il subentro all’attuale gestore Igm, a far data dal prossimo 1 marzo.

“In subordine – scrive nella missiva la società Consortile Stabile Ambiente 2.0 – qualora il Comune di Siracusa ritenga di dove attendere la definizione del contenzioso in essere prima di procedere alla contrattualizzazione, comunichiamo la nostra disponibilità a subentrare all’attuale esecutrice Igm, che risulta già beneficiaria da una proroga consistente e che, alla luce dell’aggiudicazione alla scrivente Ati, non ha ragione di essere ulteriormente dilazionata. Deve anche considerarsi, a tal riguardo, che una proroga ulteriore sarebbe illegittima alla luce delle rammostrate circostanze fattuali e giuridiche, che vedono oggi, come legittima aggiudicataria ed esecutrice, ancorché sub iudice, la sola Ati Ambiente 2.0–Tech”.

Nella lunga lettera, l’Ati Ambiente 2.0 Tech, nel rispetto delle norme del contrato collettivo di categoria, chiede tra le altre cose l’elenco del personale dipendente adibito e impiegato nella commessa e avente diritto di passaggio diretto e immediato, con l’indicazione dei nominativi, la qualifica, il livello contrattuale, compresa l’anzianità nella posizione perimetrale B, eventuali indennità, iscrizione al Fondo di Previdenza complementare di categoria e le variazioni di mansioni determinate da limitazioni d’idoneità.

Infine, l’Ati Ambiente 2.0, si dichiara a disposizione per ogni eventuale ulteriore necessario chiarimento e discussione su tutte le problematiche descritte.

L’appalto, per la cronaca, include lo spazzamento, la raccolta e il trasporto dei rifiuti solidi urbani differenziata e indifferenziati del comune di Siracusa per la durata di sette anni.

C.A.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube