Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Siracusa, lunedì la protesta dei lavoratori della Manital Idea

Siracusa, lunedì la protesta dei lavoratori della Manital Idea

Si ritroveranno davanti all’Ufficio scolastico provinciale di viale Tica, lunedì prossimo 13 ottobre, a partire dalle ore 8, i 60 lavoratori della Manital Idea, la società del consorzio Manital di Ivrea, che mette insieme gli ex LSU stabilizzati nelle scuole della provincia.

La protesta scaturisce dalle ultime discutibili azioni della società che, secondo la proroga ricevuta fino al termine del nuovo anno scolastico, deve occuparsi della manutenzione e dei servizi di pulizia all’interno degli edifici scolastici della provincia di Siracusa.

I lavoratori, riuniti questa mattina in assemblea nella sede Cisl di via Arsenale 22 con la segreteria della Fisascat Cisl e i rappresentanti sindacali aziendali, hanno lamentato una serie di anomalie che, nelle ultime settimane, hanno esasperato gli animi.

«Ci sono evidenti errori in busta paga in conto cassa integrazione e banca ore – ha dichiarato il segretario generale della Fisascat Cisl territoriale, Vera Carasi – Una decurtazione negli stipendi che sta creando vari problemi. Incomprensibili anche alcune scelte effettuate nella dislocazione dei lavoratori all’interno delle scuole. In qualche caso abbiamo registrato la sospensione di alcuni di loro nonostante, in alcuni plessi, siano state registrati pensionamenti tra il personale. Il tutto giustificato con la mancata firma sui contratti da parte di alcuni dirigenti scolastici.»

La Manital Idea è una società del consorzio Manital ed è subentrata al CNS nell’aprile del 2014. I servizi di pulizia e manutenzione sono direttamente affidati dal MIUR, il Ministero dell’Istruzione, e assegnati agli ex LSU che ricoprono, in questo modo, i posti accantonati nelle scuole perché non assegnati agli assistenti tecnico amministrativi, gli ex bidelli.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*