Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Socosi e Util Service: proroga in scadenza, futuro nebulosoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Politica / Socosi e Util Service: proroga in scadenza, futuro nebuloso

Socosi e Util Service: proroga in scadenza, futuro nebuloso

Nulla si sa sugli sviluppi per procedere all’aggiudicazione della gara per i servizi generali al Comune di Siracusa.  Sia la SOCOSI che la UTIL SERVICE hanno aperto l’ennesima procedura di licenziamento per fine commessa previsto per il 31 dicembre prossimo. Il 31 ottobre 2014 presso il Comune di Siracusa dopo una serrata e travagliata trattativa, si era definita tra il Comune di Siracusa, le aziende SOCOSI e UTIL SERVICE e Filcams CGIL, Fisascat CISL e UILTUCS UIL la proroga dei servizi attualmente in appalto per SOCOSI (Ufficio Tributi) e UTIL SERVICE ( servizi generali e navette).
Scaduto il termine per la presentazione delle offerte, il Comune di Siracusa ha chiesto tempo per insediare la commissione che avrebbe dovuto valutare l’offerta tecnica e successivamente l’offerta economica delle due aziende che hanno partecipato al bando di Gara.  Da allora è trascorso oltre un mese, si apprestano le festività di fine anno e con esse la fine dell’ennesima proroga.

“Memori delle stesse vicende del 2013, quando l’ultimo giorno dell’anno l’amministrazione comunale convocò le organizzazioni sindacali per comunicare la necessità di una proroga tecnica in attesa della pubblicazione della gara (avvenuta solo ad agosto),  ci sono tutte le condizioni per assistere allo stesso iter per il giorno di San Silvestro 2014, ma con alcune incognite che gravano su questa annosa questione afferma il segretario della Filcams, Stefano Gugliotta –  Achi conviene questa politica di continui rinvii e proroghe su proroghe ?  Non dovrebbe convenire al Comune di Siracusa, che ricordiamo, accorpando i servizi in essere in un’unica gara ed integrando anche il servizio di trasporto navette vedrebbe notevolmente diminuito il costo che ad oggi sostiene per i servizi in appalto; non dovrebbe convenire alle due aziende che gestiscono gli appalti in proroga, considerato che SOCOSI lamenta di aver anticipato ai lavoratori il contributo di solidarietà in attesa di un decreto che ancora non copre neanche l’anno 2013 dando fondo alle liquidità dell’azienda, e UTIL SERVICE  che arranca con il ricorso alla cassa integrazione in deroga che tra l’altro per l’anno 2015 non potrà attingere per più di 5 mesi”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube