Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Sortino, sequestrate piantagioni di marijuana: arrestare due persone

Sortino, sequestrate piantagioni di marijuana: arrestare due persone

Ancora una piantagione di marijuana è stata individuata e sequestrata dai carabinieri nel territorio di Sortino, Mentre la scorsa settimana era stato arrestato un coltivatore, questa volta in manette ne sono finiti due. I carabinieri di Sortino si sono spinti nelle contrade Aia Balate e Albinelli i militari della locale stazione dei Carabinieri nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti hanno tratto in arresto in flagranza di reato S.G. di anni di anni 29, coniugato, nullafacente, pregiudicato, per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti; G. C. di anni 60, coniugato, incensurato, operaio comunale.I militari di Sortino a seguito di una intensa attivita’ investigativa da giorni tenevano sotto controllo l’abitazione di S. G. Ed il fondo di G. C. nascosto nella vegetazione in attesa delle necessarie operazioni di irrigazione. I militari nella tarda mattinata di oggi hanno individuato in contrada Albinelli il fondo del G. C. ove veniva coltivato lo stupefacente.

La piantagione tagliata e posta sotto sequestro contava circa 10 piante di “marijuana” per un peso di 30 kg circa, tutte perfettamente tenute per un’altezza variabile tra 1.50 e 1.80 cm circa, e grammi 1300 di “marijuana” pronta per essere spaccita nel mercato sortinese, nonche’ il sequestro di 2 grammi di hascisc. Mentre nell’abitazione di S. G. i militari a sequito di perquisizione hanno rinvenuto 7 piante di marijuana dell’altezza di 200 cm circa posta sotto sequestro. Su disposizione dell’autorita giudiziaria i due arrestati venivano sottoposti agli arresti domiciliari presso la rispettive abitazioni.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*