Home / Primo Piano / Spettacoli classici, l’Inda programma le giornate siracusane

Spettacoli classici, l’Inda programma le giornate siracusane

Dopo avere incamerato la deroga, firmata dal presidente della Regione siciliana, che consente di accogliere fino a 3mila spettatori per spettacolo, la Fondazione Inda conferma anche per la Stagione 2021 al Teatro Greco di Siracusa le agevolazioni introdotte nel corso degli ultimi anni per consentire a quanta più gente possibile di assistere agli spettacoli classici.

Nella Stagione che vedrà la messa in scena dal 3 luglio al 21 agosto di Coefore Eumenidi di Eschilo, Baccanti di Euripide e Nuvole di Aristofane, l’Inda conferma le Giornate siracusane con sette date nelle quali chi risiede in provincia di Siracusa, esibendo un documento di riconoscimento che ne attesti la residenza, potrà acquistare fino a un massimo di due biglietti al prezzo di 15 euro ciascuno. Le Giornate siracusane sono previste il 7 e 25 luglio per Coefore Eumenidi, l’8 e il 18 luglio e l’8 agosto per Baccanti, il 5 e il 15 agosto per Nuvole. I biglietti per le Giornate siracusane saranno acquistabili a partire da lunedì 7 giugno, esclusivamente di presenza, sia alla biglietteria di corso Matteotti che al botteghino del Teatro Greco.

Agevolazioni anche per i ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 14 anni che potranno acquistare, in qualunque data, un biglietto per i settori numerati al prezzo di 30 euro e per i settori numerati alti (l’ex settore non numerato) al prezzo di 15 euro.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube