Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Truffe on line, perquisizione in casa di una coppia di siracusaniSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Truffe on line, perquisizione in casa di una coppia di siracusani
Online shopping with credit card on laptop

Truffe on line, perquisizione in casa di una coppia di siracusani

I poliziotti della sezione di polizia giudiziaria della Procura, hanno eseguito, su decreto emesso dal Sostituto Procuratore della Repubblica, Davide Lucignani, una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei coniugi D. M. e V.P., poiché già indagati dalla Procura  per alcune delitti di truffa, consumati attraverso vendite fittizie di telefoni cellulari di rilevante valore, effettuate tramite E-Bay ed altri canali telematici similari.

Durante l’esecuzione del suddetto Atto di P.G., gli Operatori di P.S. hanno rinvenuto e posto in sequestro diversi computer, memory-cards, pen-drive e copiosa documentazione che conforterebbe le ipotesi investigative in ordine alle responsabilità dei coniugi D.M. – V.P.’ sui fatti reato oggetto delle indagini.

Le fonti di prova assicurate dagli investigatori, comproverebbero, dunque, che i due indagati si siano resi responsabili di molteplici truffe telematiche, perpetrate su tutto il territorio nazionale, ai danni di altrettanti ignari malcapitati venditori che, sarebbero caduti nella loro rete, confidando nella referenziata credibilità di un canale commerciale internazionali della caratura di “E-Bay”, su cui la merce, in particolare telefoni cellulari di pregio ed ultimi ritrovati tecnologici, sarebbe stata immessa per la vendita on-line. Il materiale informatico e la documentazione sequestrata sarà oggetto di approfondita analisi finalizzata a scovare eventuali ulteriori fatti reato di cui la coppia criminale si sarebbe resa responsabile.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*