Home / Se te lo fossi perso / Politica / Ufficio legale Regione: “Divieto di incarichi dirigenziali ai pensionati”

Ufficio legale Regione: “Divieto di incarichi dirigenziali ai pensionati”

L’ufficio legislativo e legale della Presidenza della Regione Siciliana ha ribadito il divieto di affidamento di incarichi dirigenziali a soggetti in quiescenza, fatti salvi gli incarichi a titolo gratito. La nota, emanata il 30 luglio scorso, è stata pubblicata nella banca dati “FONS”. Con qauesta notail Dipartimento esprime un parere negativo sulla vicenda del commissariamento della ex Provincia regionale di Siracusa. La norma prevede che nessun pesnionato possa assumere incarichi direttivi o cariche di organi di governo delle amministrazioni.

Le Regioni e le Province autonome sono contemplate alla voce amministraziioni locali, nell’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato, compilato annualmente dall’Istat e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica il 30 settembre 2013.

“l’Ufficio Legislativo e Legale della Presidenza della Regione Siciliana esprime un parere identico al mio sulla vicenda del commissariamento della ex Provincia regionale di Siracusa – afferma il parlamentare regionale Enzo Vinciullo, che ha intrapreso una diatriba verbale a suon di dichiarazioni e di scambi verbali con il commissario della Provincia regionale, Mario Ortello – Come è stato sempre mio comportamento, mi asterrò dall’esprimere ogni giudizio, data la nota pochezza e inconsistenza delle tesi da altrui sostenute”.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*