Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Villa Rizzo, l’inquietudine dei lavoratoriSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Villa Rizzo, l’inquietudine dei lavoratori

Villa Rizzo, l’inquietudine dei lavoratori

La notizia, relativa al dissequestro delle attrezzature della società TD Medical, da stamane è confermata perché restituite in custodia alla Curatela Fallimentare della fallita società Nuova Clinica Villa Rizzo. Gli  stessi lavoratori in queste ore stanno esprimendo all’organizzazione sindacale forte inquietudine sulle prospettive occupazionali. Pur non volendo esprimere alcun giudizio sulle ormai note vicende giudiziarie che hanno attraversato in questi anni la delicata gestione della struttura sanitaria siracusana, allarme e preoccupazione esprimono il Segretario Generale provinciale Fp Cgil – Franco Nardi e Marcella Coppa Segretaria provinciale sanità

Fp Cgil sulle concrete prospettive di continuità assistenziale e di mantenimento dei posti di lavoro. L’ultima disposizione della magistratura, potrebbe determinare nell’immediato una temporanea interruzione dell’attività. I dirigenti sindacali auspicano pertanto un’attenta e responsabile soluzione della vicenda, al fine di scongiurare ulteriore emorragia di posti di lavoro e, fatto altrettanto grave, la possibile revoca dell’accreditamento. Il sindacato  auspica e chiede a tutti i soggetti coinvolti in tale complicata vicenda, che da anni si trova incastrata tra ricorsi e controricorsi giudiziari, che venga fatta chiarezza e sia data assicurazione ai lavoratori sul futuro occupazionale ed ai cittadini  siracusani di poter ancora fruire di prestazioni sanitarie di qualità.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube