Home / Appuntamenti / Canicattini: dibattito su mafia e collaboratori di Giustizia

Canicattini: dibattito su mafia e collaboratori di Giustizia

Dibattito sul fenomeno mafioso e sul ruolo dei collaboratori di Giustizia lunedì prossimo (25 agosto) alle ore 18.30 a Canicattini presso l’aula consiliare. Organizzato dall’associazione Libera, sarà presente Giovanna Montanaro, sociologa e studiosa dei fenomeni di criminalità organizzata che ha svolto il ruolo di consulente della Commissione Parlamentare Antimafia. La Montanaro è autrice del libro “La verità del pentito”, che per l’occasione sarà presentata

Spatuzza – il collaboratore di giustizia le cui dichiarazioni hanno permesso di rettificare le vicende relative agli attentati di Firenze, Milano e Roma e di riscrivere molte pagine del processo per la strage di via D’Amelio – le ha concesso una intervista in esclusiva. Attraverso il racconto del pentito, le voci dei magistrati e l’analisi delle migliaia di pagine degli atti giudiziari, Montanaro ha ricostruito il complesso quadro del periodo stragista. 
Come afferma Pietro Grasso nella prefazione: “In queste pagine, ciascuna delle indicazioni fornite da Spatuzza è collocata nella storia complessa delle stragi, confrontata con verità precedenti poi smentite, studiata nei suoi effetti, e in questo modo la ricostruzione del periodo stragista del ’92 – ’94 appare tanto chiara e coerente come non è mai stata, fino a pochi mesi fa, neppure nelle aule dei tribunali”
Come è stato possibile credere, per quasi vent’anni, a una ricostruzione falsata sulla strage di via D’Amelio, avallata in processi e sentenze? 
Complotto, depistaggio o errore giudiziario? Le indagini sono in corso.
Ma senza Spatuzza si sarebbe mai scoperto tutto questo?

Introduce: Desiree Amenta – referente del Presidio Libera “Salvatore Raiti” di Canicattini Bagni a cui segue il saluto di Paolo Amenta – Sindaco di Canicattini Bagni. Sono previsti gli interventi di Francesco Nania, giornalista e fiduciario provinciale dell’Unione Nazionale Cronisti Italiani; Angelo Migliore, ex dirigente della Squadra Mobile di Siracusa. Coordinano Gaetano Guzzardo e Marta Silvestre

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube