Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Augusta, sequestrata un’area demaniale

Augusta, sequestrata un’area demaniale

La capitaneria di porto di Augusta ha posto sotto sequestro un’area demaniale marittima di 20 metri quadrati in località Agnone Marina, ricadente nel Comune di Augusta. L’operazione è stata condotta dal personale della capitaneria di porto megarese nell’ambito dei quotidiani controlli lungo le coste del compartimento marittimo di competenza. I militari, hanno potuto accertato la presenza, sul demanio marittimo, di un manufatto non autorizzato e consistente in una scalinata preesistente, trasformata in discesa mediante una colata di calcestruzzo, unitamente alla realizzazione di una nuova scala costituita da 5 gradini, ad uso dei residenti di un complesso condominiale. Gli uomini della Guardia costiera, dopo avere informato l’autorità giudiziaria, hanno proceduto al sequestro della predetta area. Sono in corso le indagini sul territorio per identificare i responsabili del reato ambientale. A margine dell’accaduto, la capitaneria di porto fa sapere che è sempre attivo il numero di soccorso blu 1530 per le emergenze in mare e sulle spiagge.

F.G.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*