Home / Se te lo fossi perso / Sport / Belvedere calcio, Carrabino: “Rammaricati per la sconfitta”
Carrabino, autore del gol delBelvedere

Belvedere calcio, Carrabino: “Rammaricati per la sconfitta”

Ha bagnato l’esordio in campionato con un gol e un palo, ma non sono valsi al Belvedere punti in questo avvio di stagione. A Gela era messo in conto ma per come è maturato il risultato di 3-1, forse fa ancora più male. Anche perché la squadra di Nicola Bonarrivo era passata in vantaggio con Anthony Carrabino: “C’ero andato vicino nel primo tempo – ha detto l’attaccante aretuseo – con un palo a portiere battuto, nella ripresa ho sfruttato l’assist di Infantino per fare gol”. Con Infantino, Carrabino si trova a meraviglia. Lo ha dimostrato in Coppa, in avvio di campionato ma anche durante gli allenamenti: “Con Cristian (Infantino, ndr) ci conosciamo da anni e c’è una grande intesa – ancora Carrabino – peccato però che non siamo riusciti a mantenere il vantaggio anche perché stavamo giocando bene e siamo stati puniti dagli episodi”.

In casa aretusea c’è stata molta rabbia a fine gara poiché l’arbitro si è fatto un po’ condizionare dagli oltre 2mila e 500 spettatori presenti: “Si, l’arbitro ha un po’ perso la bussola – ha concluso Carrabino – perché ha condizionato l’incontro e non meritavamo di uscire sconfitti”.

Il Belvedere ha ripreso ad allenarsi al “Giorgio Di Bari” di via Lazio, in vista della sfida di sabato in casa contro l’Atletico Catania. Bonarrivo sarà sicuramente privo di due giocatori under, gli esterni Visicale (espulso a Gela e dunque squalificato) e Spada (ne avrà per circa un mese per lo stiramento alla coscia sinistra).

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*