Home / Se te lo fossi perso / Sport / Calcio, Palermo-Monopoli finisce 3-0: partita con gioco e spettacolo

Calcio, Palermo-Monopoli finisce 3-0: partita con gioco e spettacolo

Il Palermo batte il Monopoli per 3-0 nella 13^ giornata del campionato di serie C girone C. A rendere possibile il quarto successo stagionale dei rosanero sono state le reti di Almici su rigore, Marconi di testa e Saraniti con un gran tiro di sinistro. La sconfitta interna di mercoledì contro la Turris aveva lasciato in dote parecchie scorie negative nell’universo rosanero.

Ieri allo stadio Barbera il Palermo si è pienamente riscattato contro il Monopoli di mister Scienza dominando un match dal canovaccio tattico ben diverso da quello del turno precedente. Forse un pizzico di colpevole supponenza e presunzione da parte del Monopoli che ha provato a giocare a viso aperto contro i padroni di casa pagando dazio in termini di esperienza, concretezza e fisicità. Il Palermo ha giocato nel pieno controllo del gioco imprimendo ritmo ed accelerazioni alla gara a proprio piacimento.

Un match letto in modo irreprensibile sul piano strategico da Roberto Boscaglia che ha esaltato la supremazia tecnica ed atletica del Palermo. Immutato il dogma tattico del 4-2-3-1 con una squadra rosanero corta, con difesa alta ed aggressiva. Boscaglia poi ha saputo alimentare le motivazioni di chi è andato in campo da titolare e di chi è andato in panchina ma ha avuto modo di entrare a partita in gioco.

Palermo in vantaggio al 21° grazie ad un calcio di rigore trasformato da Almici e concesso per un plateale placcaggio in area di rigore ai danni di uno scatenato Rauti, tra i migliori in campo fra i rosanero. Appena tre minuti ed il Palermo raddoppiava su azione di calcio d’angolo con l’aitante Marconi che staccava di testa fra un nugolo di avversari mettendo la sfera alle spalle di un incolpevole Menegatti.

Nella ripresa il Palermo trova il tris al minuto 76 quando Almici innesca Kanute’ sulla destra, il suo servizio trova pronto Saraniti che, prima elude la pressione della difesa ospite, e poi di sinistro batte forte e preciso verso la porta avversaria trovando così anche il proprio terzo gol stagionale.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube