Google+

Caso Eligia, La Corte rigetta l’istanza di scarcerazione di Leonardi

La corte d’assise (presidente Giuseppina Storaci, a latere Alessandra Gigli) ha rigettato l’istanza di revoca della misura cautelare, avanzata nell’ultima udienza dai legali della difesa di Christian Leonardi, l’ex guardia giurata accusata di omicidio nei confronti della moglie, Eligia Ardita. La richiesta era stata formalizzata in occasione delle arringhe degli avv. Mancini e Benini. La corte si era riservata di valutare l’istanza che non è stata ammessa. Leonardi, quindi, rimane detenuto nella casa circondariale di Cavadonna in attesa della sentenza che dovrebbe arrivare nella giornata di domani. Per l’ultima udienza, infatti, è prevista una replica formale da parte del pm Fabio Scavone, che ha chiesto per l’imputato la condanna all’ergastolo, e poi i giudici si ritireranno in camera di consiglio per emettere il verdetto di primo grado.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*