Home / News Covid19 / Covid-19. In Sicilia 431 nuovi casi, salgono ancora i positivi. A Siracusa 37 infetti
Tamponi all'aeroporto "Costa Smeralda" di Olbia, 8 marzo 2021. ANSA/SIAS

Covid-19. In Sicilia 431 nuovi casi, salgono ancora i positivi. A Siracusa 37 infetti

Covid-19. Nell’Isola sono 431 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore a fronte di 13.176 tamponi processati nell’isola. L’incidenza scende al 3,3% ieri era al 4,0% e aveva fissato un nuovo record. L’isola è al terzo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro la Lazio con 500 nuovi casi e la Lombardia con 438.

Nella rete dei contagi nelle singole province: Ragusa 134, Catania 56, Agrigento 50, Palermo 48,  Caltanissetta 38, Siracusa 37, Trapani 33, Enna 23 e Messina 12. Gli attuali positivi sono 4.787 con un aumento di altri 378 casi. I guariti sono 53 mentre nelle ultime 24 ore non ci sono morti così come negli ultimi giorni. Il totale dei decessi resta, per il secondo giorno consecutivo, a 6.006. Riflettori sulle strutture sanitarie siciliana, c’è una leggera flessione dei ricoverati che sono adesso 166, uno in meno rispetto a ieri. Restano invariati i ricoverati in terapia intensiva che sono 23.

Gela è il quarto Comune siciliano che diventa «zona rossa». Lo dispone un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, appena firmata. Il provvedimento si è reso necessario, a causa del considerevole incremento dei positivi al Covid. L’ordinanza sarà in vigore da domenica 18 a venerdì 23 luglio. Attualmente (fino al 21 luglio) sono già in “zona rossa” anche i Comuni di Mazzarino e Riesi, sempre nel Nisseno, e Piazza Armerina in provincia di Enna.

Sono 3.121 i nuovi contagi da coronavirus in Italia (223 più di ieri) e 13 le vittime. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute. Ieri i nuovi casi erano stati 2.898, 11 i morti. Nelle ultime 24 ore 244.797 persone sono state sottoposte a tampone antigenico o molecolare. Il tasso di positività, che misura il rapporto tra nuovi casi e test, è dunque all’1,3%.

Rispetto a ieri c’è un paziente in più ricoverato in terapia intensiva, nel saldo complessivo tra uscite (10) e ingressi (9). In totale sono 162 ora i pazienti in rianimazione. Crescono invece, seppur in modo ancora lieve, i ricoveri nei reparti ordinari: i pazienti in ospedale con sintomi sono ora 1.111, 23 più di i

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube