Home / L'Opinione / Dimissioni per tutti gli amministratori con avviso di garanzia

Dimissioni per tutti gli amministratori con avviso di garanzia

L’avvocato Paolo Ezechia Reale e Salvatore Raiti, di opposti schieramenti, chiedono le dimissioni. Il primo di tutta l’amministrazione comunale in toto con logiche parallele della politica di spessore, il secondo solo del presidente Leone Sullo perché, ovviamente, secondo l’intercalare destinatario di un avviso di garanzia per i fatti di cronaca di questi giorni, e senza volere entrare nel merito politico, il ragionamento, se deve essere considerato degno dell’interesse politico-culturale, occorre che sia innanzitutto morale. Allora, perché non chiedere le dimissioni anche di tutti gli altri che hanno in tasca un avviso di garanzia per dare dall’interno una lezione di mera democrazia dopo quella del mal governo?
Pur tuttavia, l’affondo giudiziario ha preso il via; a ben sentire insistono ancora circa nove fascicoli d’inchiesta che riguardano la cosa pubblica siracusana, di cui in parte potrebbero rimanere fascicoli vuoti, mentre altri, per effetto della statistica e secondo una proiezione, entro la fine dell’anno Siracusa dovrebbe essere liberata da questo “accerchiamento” dove ormai non si capisce chi sono i nemici e chi gli amici del popolo. Ma la convenienza politica dovrebbe essere quella delle dimissioni ora a bocce ferme e non dopo l’ipotetico quando sperato da parte della cittadinanza definitivo terremoto giudiziario? Il riflettere è sempre meglio del pensare!

Concetto Alota

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*