Google+

L’Opinione

Ambientalismo e inquinamento, come mafia e antimafia, sono le facce della stessa medaglia

Nella moderna società ciò che appare non è sempre la verità dei fatti. I mezzi d’informazioni e i Social sono diventati mediani in cui si tenta di apparire senza essere. Ogni giorno nascono e muoiono gruppi e movimenti ambientalisti. Più aumenta il numero di morti per cancro, più diventa interessante fiondarsi nella mischia dei combattenti nelle truppe dell’antinquinamento con gli ...

Continua »

Politica & Società. Tra corruzione e traccheggi ci sono sempre quei vecchi politici duri a morire

Il fallimento della nuova classe politica rimane uno stereotipo che risveglia la desiderata condizione dei tempi d’oro, quando i vecchi volponi corrotti depredavano la cosa pubblica a piene mani. Ma non soddisfatti del ladrocinio perpetrato, continuano nella demagogia e nella strumentalizzazione tra grida e sussurra che rimbombano tra la gente in un tam tam mediatico e al passa parola sui ...

Continua »

Siracusa: notizie solo per Castello Maniace e Villa Abela mentre la città sprofonda nel baratro

Nella Siracusa della cultura e bellezze naturali, le polemiche inutili fanno parte della mala politica. Nessuna esclusa, in maniera a dir poco fisiologica, serve a riempire i giornali di parole, a prendere tempo, a gettare fumo negli occhi ed elaborare in silenzio manovre ostili verso il nemico in una lotta senza quartieri indecente. Scontato che la città è abbandonata per ...

Continua »

Siracusa, la Storia e i ricordi: Saretto Leotta, galantuomo e giornalista

La Storia e i ricordi. Giornalista e galantuomo. Saretto Leotta è stato un cronista di razza, gentile e determinato, rigoroso e aperto al nuovo, custode di un giornalismo serio e completo a cui apparteneva. Ha saputo conquistare e preservare uno stile unico, sempre sul pezzo, scrupoloso e correto nei rapporti con la società. Scrivere di politica, di economia, di cronaca o ...

Continua »

Siracusa, la Storia e i ricordi: Dino Cartia, l’intellettuale che bucava lo schermo

Per l’avvocato Piero Fillioley, Dino Cartia non era un uomo di spettacolo, o un giornalista, come lui amava delimitare il suo personaggio pubblico, ma un intellettuale; di quelli, aggiungo io, che non meditano, e che agiscono d’impulso perché non hanno il tempo per costruire discorsi, per elaborare le parole, per sostenere i pensieri da proiettare, essere e non apparire. Era ...

Continua »

Siracusa nel caos: il ricorso al Tar di Reale e la speranza dei cittadini di ritornare a votare

Un’azione silenziosa. Uno stile diverso dallo schiamazzo che siamo abituati ad ascoltare, ma nella serietà di chi punta alla sostanza e non alla forma. Nel ricorso presentato dal portavoce di Progetto Siracusa Ezechia Paolo Reale, candidato a sindaco, si chiede di annullare l’elezione del sindaco e del consiglio comunale per le irregolarità nei verbali delle operazioni elettorali del primo turno ...

Continua »

Il fallimento della politica siracusana tra incapacità e immobilismo

La politica siracusana è in profonda crisi. Si pensa al cambio generazionale come successione di leader, di uomini che scelgono di tuffarsi in politica come fosse una piscina. In realtà sta cambiando la misura del modo di fare politica; ma senza l’esperienza dei veterani, non serve ai giovani farsi eleggere per il solo pavoneggiarsi e nulla di più. Non si ...

Continua »

Priolo Gargallo. Una comunità in cerca dell’Eldorado perduto, prigioniera di tensioni e voglia di riscatto

Una voce chiara, elegante, gradevole e penetrante in un video buio apparso sui Social attraversa per circa 60 minuti gli ultimi avvenimenti politici, e non solo, del comune di Priolo Gargallo, mettendo a nudo una situazione davvero misteriosa e carica di interessanti spunti, per finire nel buco nero dei tanti sospetti d’intrallazzi nella pubblica amministrazione in una cittadina al centro di ...

Continua »

Finanziamento Mercato Ittico, Vinciullo: “Le bugie hanno le gambe corte”

Il finanziamento del mercato ittico di Siracusa porta la sigla “D.D.G. n. 264 Pesca” datato del 7 agosto 2017; questo per la cronaca succede durante la scorsa legislatura con Gianluca Scrofani assessore comunale al bilancio del Comune di Siracusa e l’onorevole Vincenzo Vinciullo, all’epoca presidente della Commissione Bilancio della Regione Siciliana. Agli effetti pratici, “dice Vinciullo – “insiste la cattiva ...

Continua »