Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Giansiracusa segretario del sindacato dei lavoratori del settore elettricoSiracusaLive | SRlive.it
Home / Sindacato / Giansiracusa segretario del sindacato dei lavoratori del settore elettrico

Giansiracusa segretario del sindacato dei lavoratori del settore elettrico

Siracusa, 11 dicembre ’21 – Giuseppe Giansiracusa, 52 anni, riconfermato alla guida della Flaei Cisl Ragusa Siracusa, la federazione che riunisce i lavoratori del settore elettrico. Giansiracusa è stato eletto questa mattina al termine del Congresso convocato alla presenza del segretario generale di categoria, Vincenzo Asaro e del segretario territoriale della UST Ragusa Siracusa, Emanuele D’Ignoti Parenti, e del segretario Flaei Sicilia, Gaetano Montagnino. Ad affiancare Giansiracusa sarà Emanuele Guastella, confermato come referente del presidio di Ragusa. Molti i temi al centro dei lavori. Dalla necessità di uno strategico piano energetico nazionale, all’esigenza di mantenere i posti di lavoro sul nostro territorio, alle nuove possibilità da sfruttare grazie al Piano nazionale di ripresa e resilienza. “Il problema principale nell’area Ragusa Siracusa è quello della carenza di personale – ha sottolineato Giansiracusa – Mancano le assunzioni necessarie a gestire un territorio dove la rete non è gestibile al meglio. È difficile garantire velocità di intervento quando, purtroppo, gli eventi metereologici che stanno affliggendo questa parte di Sicilia provocano danni. Serve personale per riuscire a rienergizzare tutte le linee elettriche che subiscono queste interruzioni importanti. Il resto diventa corollario – conclude il segretario generale della Flaei Ragusa Siracusa – Se non c’è personale non possiamo parlare di produzione.” “Parliamo di una infrastruttura immateriale fondamentale per tutti gli ambiti economici, dal più grande al più piccolo – ha aggiunto D’Ignoti Parenti – La rete elettrica ha necessità di essere riammodernata per dare ulteriori strumenti di crescita alle aziende e, quindi, all’occupazione. Guardiamo ai fondi europei, ma facciamolo con estrema convinzione e con progetti di rilancio immediati.” “L’energia elettrica in Sicilia è caratterizzata da una scarsa efficienza degli impianti – ha sottolineato Asaro – Rispetto al resto d’Italia, purtroppo, il servizio elettrico fornito non è il massimo proprio perché c’è l’esigenza di riammodernare la rete. Il Pnrr rappresenta, in tal senso, una grande opportunità – ha aggiunto il segretario generale della Flaei siciliana – Il settore verrà interessato da una mole di investimenti che ridisegnerà sicuramente la qualità della distribuzione elettrica dell’isola. Per noi sindacato, a questo punto, è fondamentale che vengano fatte le opportune assunzioni nelle aziende elettriche. L’auspicio è che le maggiori aziende, E-distribuzione e Terna su tutte, – ha concluso Asaro – imbocchino questa direzione e, soprattutto, che questo percorso sia gestito con una contrattazione seria e di merito con il sindacato. Tutto questo nell’interesse del paese e della nostra regione.”

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube