Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Il Città di Siracusa si assicura l’attaccante Emanuele CataniaSiracusaLive | SRlive.it
Home / Primo Piano / Il Città di Siracusa si assicura l’attaccante Emanuele Catania

Il Città di Siracusa si assicura l’attaccante Emanuele Catania

Mancava l’acuto  per l’attacco. E la dirigenza azzurra l’ha piazzato strappando alla concorrenza Emanuele Catania. Nato a Catania il 15 marzo del 1981, l’attaccante vanta un palmares di primissimo livello avendo militato fra serie B e D in squadre prestigiose come Avellino, Taranto, Andria, Cosenza, Potenza, Nocerina. Con i molossi ha anche totalizzato nella stagione 2011-12  33 presenze e e sei reti in serie B.

Lo scorso anno Catania ha vestito la maglia dell’Akragas trascinandola con i suoi tredici goal in 30 presenze  alla conquista della Lega Pro.

Il giocatore è entusiasta della sua nuova destinazione. “ Siracusa è una grande piazza- commenta l’attaccante azzurro- e conosco bene il calore del suo pubblico. Ricordo una sconfitta per 2-0 al De Simone nella stagione 2010-11 quando indossavo la maglia della Nocerina in Prima Divisione. Arrivo con la voglia di fare bene e di dare tutto per questa maglia. La gente ha fame di calcio, merita altri palcoscenici, ma invito tutti alla calma. La società sta facendo passi importanti, ma tutto l’ambiente dovrà capire che per vincere, servono tante cose, in primis lavoro ed umiltà”.

Intanto oggi seconda giornata di ritiro per gli uomini di Alacqua. Doppia seduta fra palestra al mattino e lavoro in campo nel pomeriggio sulla stessa falsariga di ieri. Si sono aggregati al folto gruppo dei 32 anche Orefice e Addamo. Domani alle 10,30 seduta in piscina, mentre nel pomeriggio consueto lavoro atletico al De Simone.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube