Home / Se te lo fossi perso / Attualità / La Polizia di Stato festeggia San Michele Arcangelo

La Polizia di Stato festeggia San Michele Arcangelo

Questa mattina, presso la Chiesa di San Giovanni alle Catacombe, in occasione della festa di San Michele Arcangelo, Don Giuliano Gallone, Cappellano della Polizia, ha celebrato una Santa Messa in onore del Santo Patrono della Polizia di Stato.

San Michele è stato proclamato Patrono della Polizia da Papa Pio IX il 29 settembre del 1949 ed è anche protettore della Gendarmeria vaticana.

È, inoltre, ricordato come difensore del popolo e viene rappresentato, dalla devozione popolare, come un combattente che, con spada e lancia sconfigge lo spirito del male.

Alla funzione religiosa hanno partecipato il Questore della Provincia di Siracusa, Benedetto Sanna, il Prefetto, Giusi Scaduto ed una rappresentanza di donne e uomini della Polizia di Stato e dell’Amministrazione Civile del Ministero dell’Interno.

La cerimonia, celebrata anche in memoria di tutti i caduti della Polizia di Stato, si è svolta, come ogni anno, in un clima di raccoglimento e di sentita partecipazione.   

In occasione di tale ricorrenza, particolarmente cara al Questore Sanna, verranno consegnate le medaglie di commiato a 35 appartenenti alla Polizia di Stato, da poco in quiescenza.

Durante la breve cerimonia il Questore ha rivolto sentite parole di ringraziamento a coloro che hanno dedicato la loro vita al servizio dello Stato, sottolineando il fatto che anche da pensionati non si finisce mai di appartenere alla grande famiglia della Polizia di Stato.

Dal suo insediamento il Questore Sanna ha sempre dedicato particolare attenzione agli appartenenti alla Polizia che, dopo lunghi anni di servizio, meritano dal più alto rappresentante in provincia dell’Istituzione un degno saluto che renda onore a una vita trascorsa con l’uniforme.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*