Google+

Movimento Giustizia & Libertà Siracusa: assente un piano di primo soccorso sanitario a Fontane Bianche sprovvista

Nella giornata di oggi siamo stati raggiunti da una notizia che fa riflettere sullo stato di sicurezza e primo soccorso sanitario per quanti abitano le zone balneari del comune di Siracusa e Cassibile.

Ad intervenire è Valeria Militello, presidente del Movimento Giustizia & Libertà, insieme ai componenti del direttivo Raffaella Bottaro, Gabriella Linguanti e Carmen Caporale.

In sostanza, la guardia medica di Fontane Bianche, che dovrebbe coprire in caso di necessità ed intervenire con le proprie ambulanze, in caso di emergenza, non è operativa o comunque manca del personale qualificato che viene spostato in altre sedi,come Buccheri o Buscemi..

Questo a nostro avviso è una situazione che oltre a rappresentare una grave mancanza nei confronti dei contribuenti, evidenzia un notevole stato di disagio e ed allarme per quanti abitano quelle zone, che seppur molto popolate nel periodo estivo,restano comunque abitate anche nel periodo invernale da tantissimi nostri concittadini.

Quest’ultimi in caso di necessità devono ricorrere alle cure del pronto soccorso di Siracusa o della vicina Avola.

Allo stesso modo in caso di emergenza le ambulanze partono dai luoghi sopra citati.

Noi tutti sappiamo quanto sia prezioso il tempo in caso di emergenza,come per esempio in caso di infarto, così come è fondamentale in alcuni casi il medico a bordo dell’ambulanza. Pertanto,crediamo che tale disservizio pericoloso per la salute e l’incolumità dei cittadini debba essere al più presto risolto da chi ne ha la piena responsabilità.

Il Direttivo Movimento provinciale Giustizia& Libertà Siracusa

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*