Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, il primo asilo nido intitolato a Teresa Schemmari

Noto, il primo asilo nido intitolato a Teresa Schemmari

Il Sindaco Corrado Bonfanti e la sua giunta, hanno firmato la delibera per l’intitolazione del primo asilo nido comunale a Teresa Schemmari, alla presenza del Segretario generale, dottoressa Cartelli. Nel contesto del convegno organizzato per commemorare la figura di Teresa Schemmari e festeggiare il premio vinto dall’Istituto scolastico “Matteo Raeli”, la presentazione multimediale “Teresa Schemmari tra amore, anteopos e agorà” nel concorso “Toponomastica femminile-sulle vie della parità”, sezione digitale, si è, dunque, concretizzato un nuovo atto, per ricordare la figura dell’indimenticata netina. “É il completamento di un progetto – ha dichiarato Bonfanti- che ha visto la nostra Amministrazione, il Settore Welfare in particolare, partecipare come Distretto Socio Sanitario 46 al progetto di un Piano di azione e coesione riguardante l’infanzia che ci ha permesso di ottenere un finanziamento per la realizzazione del primo asilo nido del Comune, che accoglierà i bambini da 0 a  36 mesi, dando, dunque, un altro importante servizio alla Comunità. Un ulteriore momento di crescita con un servizio a tante mamme che hanno la necessità di dover affidare i loro piccoli ad una struttura all’altezza di questo compito così difficile. Parlavo di completamento di un progetto perchè oggi con questa giornata dedicata a Teresa Schemmari abbiamo deciso, dando un segnale forte ai nostri studenti di far seguire sempre alle parole i fatti,  di firmare la delibera con cui innoltriamo tutta la documentazione agli organi preposti per le autorizzazioni di rito per l’intitolazione  dell’asilo nido alla nostra concittadina Teresa Schemmari. Siamo molto soddisfatti anche perchè nel corso di quest’anno completeremo la sua nascita e già nel prossimo autunno saremo nelle condizioni di inaugurarlo”.

E.V.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube