Home / Se te lo fossi perso / Attualità / Noto, la Cgil non ferma la propria attività in estate

Noto, la Cgil non ferma la propria attività in estate

Ad estate ormai inoltrata non si fermano le attività della Cgil e nello specifico della Camera del Lavoro di Noto; cosi il segretario Salvo Boscarino: “A parte pochissimi giorni a cavallo del ferragosto, annuncia l’esponente netino della Cgil, la nostra sede rimarrà aperta a disposizione degli utenti, dei nostri iscritti, dei lavoratori, dei pensionati, dei disoccupati, di ogni nostro concittadino per tutto il periodo estivo”. E prosegue il Segretario del sindacato di via Salvatore La Rosa, in carica da otto mesi: “Oltre al continuo, doveroso e mai acritico confronto con l’Amministrazione Comunale, vi sono in atto  sessioni di lavoro programmatico, interno, in sinergia con la Confederazione, i responsabili provinciali delle varie categorie ed il responsabile di zona Turi Alfò, che hanno avuto come fase embrionale un primo momento di incontri, propedeutici a stilare un cronoprogramma che ci permetta di coprire capillarmente tutto il territorio per dare risposte certe e sostegno ai cittadini. Ed ancora, siamo fortemente impegnati con la raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare sulla carta dei Diritti Universali del Lavoro (nuovo Statuto di tutte le lavoratrice e di tutti i lavoratori), una sfida lanciata dalla Cgil, per un cambiamento netto nel Diritto del lavoro che capovolga l’attuale concezione e colleghi i diritti ai lavoratori. Un bilancio altamente positivo con oltre trenta mila firme a sostegno dei tre quesiti referendari in tutta la provincia (2700 a Noto). Il bilancio – continua Salvo Boscarino- è ampiamente positivo, dal punto di vista dei servizi offerti all’utenza, grazie all’impegno continuo, costante e qualitativo delle compagne Pina Salemi e Carmela Agnello; lo sportello di ascolto che continua ad avere come obbiettivo quello di tenere informati tutti i cittadini sui loro diritti e nello stesso tempo essere portatori dei loro bisogni presso l’Amministrazione Comunale e gli Enti preposti, novità gradita e sapientEmente gestita dal responsabile zona sud dello Spi Cgil Santo Boscarino e dal responsabile dello sportello Masino Buscemi. Siamo come sempre in campo,- conclude Salvo Boscarino-. Nella prima decade di settembre convocheremo la riunione del nuovo Comitato Direttivo presentato alla cittadinanza poco prima dell’inizio dell’estate, cui parteciperà il segretario provinciale Paolo Zappulla, dove saranno individuati ruoli e deleghe e quando si stilerà l’agenda di iniziative e di confronto su temi importanti come la sanità, il welfare  il lavoro.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*