Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Noto, palpeggia una turista: arrestato per violenza sessuale

Noto, palpeggia una turista: arrestato per violenza sessuale

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto hanno denunciato in stato di libertà C. F., netino di 27 anni già noto alle forze dell’ordine per i suoi numerosi precedenti di polizia, per i reati di violenza sessuale e lesioni personali lievi.

Erano circa le due e mezzo del mattino del 21 agosto quando l’uomo ha iniziato a seguire la vittima, una donna residente al nord ma di origini netine, ritornata a casa per trascorrere un periodo di vacanza e far visita ai familiari. La donna, resasi conto della presenza di qualcuno alla proprie spalle, ha accelerato il passo dirigendosi spedita verso il portone di ingresso della casa della madre. Ed è proprio qui che l’uomo l’ha raggiunta, afferendola alle spalle, tentando di baciarla e palpeggiandola. La pronta reazione della vittima ha evitato che la situazione degenerasse: la donna, infatti, ha spintonato il proprio aggressore chiedendo aiuto alla madre che le stava per aprire il portone. L’uomo, pertanto, ha desistito dai suoi intenti ed è scappato tra i vicoli della città facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto che hanno raccolto le dichiarazioni della vittima avviando le prime attività info-investigative del caso. La conoscenza del territorio e delle dinamiche criminali dello stesso nonché dei soggetti di interesse operativo ha consentito di individuare in poche ore l’autore dell’aggressione. Lo stesso dovrà rispondere di violenza sessuale e lesioni personali: la vittima, infatti, a seguito della breve colluttazione col proprio aggressore, ha riportato delle lievi escoriazioni alle braccia giudicate guaribili con pochi giorni di prognosi.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*