Home / Se te lo fossi perso / Cronaca / Noto, sgomberati gli attendamenti sulla spiaggia di san Lorenzo

Noto, sgomberati gli attendamenti sulla spiaggia di san Lorenzo

Personale militare degli Uffici Marittimi di tutto il Compartimento Marittimo di Siracusa (Avola, Marzamemi e Portopalo di C.P.), è stato messo in campo un massiccio dispositivo di uomini e mezzi per garantire la sicurezza dei fruitori del nostro litorale. Infatti, durante la notte e nelle prime luci della mattinata di “San Lorenzo” gli uomini della Guardia Costiera di Siracusa, congiuntamente alle altre Forze dell’Ordine ed Associazioni di Volontariato R.O.S.S. e “Nuova Acropoli” hanno provveduto durante la notte a monitorare il litorale al fine di un eventuale intervento d’emergenza in materia di sicurezza della balneazione e navigazione e dalle prime ore del mattino coadiuvato le ditte incaricate della pulizia degli arenili, facendo sgomberare gli attendamenti/campeggi abusivi al fine di ripristinare il regolare uso delle spiagge e restituire, senza alcun impedimento, in condizioni dignitose, dal punto di vista igienico-sanitario e della sicurezza, gli arenili ai villeggianti, anche per i più mattinieri. Il tutto è stato possibile grazie alla collaborazione tra le varie Amministrazioni Comunali della Provincia (Siracusa, Priolo, Avola, Noto, Pachino e Portopalo di C.P.), le Forze di Polizia, la Protezione Civile di Priolo e la Guardia Nazionale A.E.Z.A.

Le attività da parte della Guardia Costiera di Siracusa proseguiranno durante tutta la giornata di Ferragosto con pattugliamenti da mare e lungo la fascia costiera.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*