Warning: Declaration of tie_mega_menu_walker::start_el(&$output, $item, $depth, $args, $id = 0) should be compatible with Walker_Nav_Menu::start_el(&$output, $data_object, $depth = 0, $args = NULL, $current_object_id = 0) in /web/htdocs/www.srlive.it/home/wp-content/themes/jarida/functions/theme-functions.php on line 1904
Pallacanestro, falsa partenza dell’Aretusa contro il CefalùSiracusaLive | SRlive.it
Home / Se te lo fossi perso / Sport / Pallacanestro, falsa partenza dell’Aretusa contro il Cefalù

Pallacanestro, falsa partenza dell’Aretusa contro il Cefalù

Kama Italia Aretusa- Basket Cefalù 63-73

Kama Italia: Vitale 5, Bonaiuto14, Messina11, Bellofiore, Carbone, Casiraghi 4, Ferraro, Alescio12, Grasso6, Agosta 11

Coach: Bordieri

Zannella Basket Cefalù: Cefalù 6, Listwon 8, Mezzapelle, Hudson21, Rosponi, Lombardo, Mollura15, Sodero11,Terrasi10, Gallo 2.

Coach: Priulla

Arbitri: Paternicò (P.zza Armerina)- Lucifero(Messina)

Parziali: 21-22/36-39/47-55

La Kama Aretusa inizia male il campionato di C nazionale. Sconfitta al Palakradina con il punteggio di 63-73 contro l’ostico quintetto del Basket Cefalù. giunto a Siracusa con uno sparuto, ma chiassoso, gruppo di tifosi. Partita di alta intensità sin dalle prime battute di gioco con ListWon e Agosta sugli scudi. Due show time di Alescio consentono ai locali di riportarsi a -1. Non c’è un attimo di sosta, Bonaiuto e Agosta mettono dentro due bombe per il 15-12 dopo 6’. Gli ospiti non si scompongono e ritornano subito avanti sfruttando veloci contropiedi e gli errori dalla lunetta dei siracusani. Nel secondo parziale Mollura fa 3+1 e Cefalù allunga sino al + 5. Messina con 2/2 per il – 3, Bordieri richiama in panca Casiraghi, mentre Bonaiuto tira fuori dal cilindro cinque punti per il 28-28 al 12’. I biancoverdi soffrono le ripartenze avversarie, ma restano in scia 32-32 a 5’ dall’intervallo lungo. Hudson dalla distanza rompe l’equilibrio, ma Vitale suona la carica e riporta sotto la sua squadra. Si va al riposo con gli ospiti avanti di tre. Alla ripresa delle ostilità la squadra di Priulla mantiene un atteggiamento molto aggressivo, mentre la Kama Italia Aretusa stenta a prendere le dovute contromisure, 36-42 al 23’. Bordieri chiama time-out per riordinare le idee, ma Sodero e Hudson portano Cefalù sul + 9. E’ il momento più difficile da gestire per la squadra di casa. Alescio conquista una palla pesante per il – 6 al 27’, 43- 49, ma Mollura mette dentro due conclusioni per il massimo vantaggio ospite, 45-55 al 29’. L’ultima frazione comincia con gli ospiti avanti di 8. Agosta suona la carica per il nuovo -6 al 33’. Hudson sale in cattedra e riporta i suoi sul + 9 .Un fallo tecnico a Grasso consente a Cefalù di tornare sul + 10 a 4’27’’ dalla fine. Sembra finita, ma Messina da 3 riapre i giochi, 58-64 a 3’34’’. Finale incandescente, ma Cefalù tiene e porta a casa la vittoria.

Informazioni su Redazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*

RSS
Follow by Email
YouTube